Chi siamo

L’Associazione Val di Magra Formazione, organismo di formazione professionale accreditato dalla Regione Liguria al n. 73  (Nuovo modello di accreditamento degli organismi formativi approvato con DGR n. 28 del 22\01\2010 e successive modificazioni ed integrazioni),  nasce dall’esperienza pluriennale che i Comuni associati di Ameglia, Arcola, Castelnuovo Magra, Ortonovo, Santo Stefano di Magra, Sarzana e Vezzano Ligure hanno maturato nel campo della Formazione Professionale.

L’Associazione ha lo scopo di contribuire alla crescita professionale e allo sviluppo dell’occupazione del territorio secondo le vigenti disposizioni legislative, in collaborazione ed interazione con le forze sociali e datoriali, istituzioni pubbliche e private, nel rispetto delle distinte attribuzioni e competenze.

L’attività di formazione dell’Associazione è legata ad un’azione strategica in un territorio, quello della Val di Magra, dove sono state sperimentate attività legate a piani formativi integrati di sviluppo fin dal 1999.
Le esperienze passate hanno contribuito ad innalzare il livello e la qualità della formazione, migliorando la posizione competitiva del territorio e la qualità delle risorse umane, contribuendo alla diffusione di nuove tecnologie e saperi.

Alla base dell’attività di ricerca e sviluppo dell’Associazione, si innesta da sempre una strategia di sostegno ai settori dell’enogastronomia, della valorizzazione turistica delle tipicità locali, dell’impiego efficiente delle risorse naturali e paesaggistiche del nostro comprensorio, della sua cultura e della sua storia.
Ad oggi, i Piani di Sviluppo attivati dalle Amministrazioni Comunali della Vallata, in risposta ad avvisi di chiamata a progetto di Regione Liguria e Provincia della Spezia, sono stati complessivamente cinque ed hanno visto, nel coso degli anni, la nascita di società/cooperative che hanno intrapreso attività economiche nei settori dell’artigianato, dei servizi turistici, dell’agricoltura e della ristorazione e che hanno beneficiato, nella fase di start-up, dei finanziamenti previsti dai fondi di flessibilità FSE/FESR.

Da sempre l’Associazione opera al servizio del sostegno alle fasce deboli e dei disoccupati/inoccupati, ponendosi come obbiettivo la realizzazione di progetti mirati a sostenere, qualificare, riqualificare soggetti svantaggiati.